Home » Tempo Libero » I videogiochi per dimagrire funzionano veramente

I videogiochi per dimagrire funzionano veramente

Dimagrire con un videogiochi è possibile? Pare di no. Diamo questo triste responso a chi aveva pensato di poter perdere qualche chilo semplicemente allenandosi in casa davanti allo schermo: i videogiochi per dimagrire non servono. Se si vuole perdere peso si deve lavorare più che altro sull’alimentazione e su uno stile di vita sano e corretto.

In principio era la Wii

Uno dei primi giochi che promettevano una forma fisica da urlo era la Wii Fit. Ma il perché sia stata creata la Wii Fit ce lo siamo mai chiesto? Bene, i videogiochi sono ormai da anni nell’occhio del ciclone e sono nel banco degli imputati per quanto riguarda il grave problema dell’obesità infantile. I bambini che trascorrono giornate sedentarie sul divano a giocare ai videogames sono i più portati all’obesità, e ormai questo messaggio è stato ben bene sdoganato. Allora, come ci si poteva aspettare, sono stati creati dei videogiochi ad hoc che mirano a far muovere, e quindi a perdere peso, peccato però che sembra non funzionino affatto, dove per affatto s’intende il suo senso reale: del tutto.

Cosa dice la scienza

videogiochi-per-dimagrire-02La scienza, purtroppo, sposa questa teoria: i videogames non fanno dimagrire. A dirlo sono dei ricercatori di un’università di Medicina di Huston che hanno fatto un esperimento. Hanno messo davanti ai vidoegames per un periodo di tempo prestabilito un gruppo di ragazzi tra i 9 e i 12 anni. Questo gruppo era diviso in due sottogruppi: quelli che facevano videogiochi attivi e quelli che facevano videogiochi passivi. Sorprendenti i risultati: i ragazzi che giocavano attivamente e quelli che giocavano passivamente avevano svolto più o meno la medesima attività fisica.

Com’è possibile? Semplicemente perché chi aveva giocato con videogames tradizionali aveva comunque svolto attività fuori casa mentre chi aveva giocato con videogiochi attivi si sentiva, in qualche modo, a posto con se stesso e non faceva altro tipo di attività. Quindi in definitiva servono  o no? Diciamo, per essere indulgenti, che possono essere divertenti e dare un input, ma che si deve mangiare nel modo corretto e fare dell’attività fuori casa o comunque non legata ai videogames. Scopri di più www.benedimagrire.com.

Copyright © 2016 - leaderspa.it - Credits