Home » recensioni » Stranger Things: The Game di Netflix

Stranger Things: The Game di Netflix

Per promuovere l’uscita della seconda stagione, Netflix – azienda operante nella distribuzione via internet di film, serie televisive e altri contenuti d’intrattenimento – ha pensato di rilasciare un gioco gratuito per mobile (Android e iOS) chiamato Stranger Things: The Game.

Il gioco consiste sostanzialmente in un action/adventure ambientato nel mondo del serial. L’estetica ricorda i videogiochi anni 80, soprattutto per l’utilizzo della pixel art. Insomma una piccola perla assolutamente da non perdere.

Una volta avviato il gioco, segliamo il livello di difficoltà tra normale e classico. In buona sostanza la prima sarà più facile, mentre la seconda giustamente più punitiva. Vi consigliamo di giocare in modalità classica, certamente molto più divertente!

Stranger Things: The Game è suddiviso in capitoli proprio come la serie tv e il nostro giocatore indosserà le vesti dello sceriffo Hooper, incaricato di ritrovare i bambini dispersi, proprio come i protagonisti dello show.

L’avventura ci porterà a visitare il Laboratorio, il Sottosopra. Il gioco è diviso in otto dungeon e ogni volta dovremo risolvere i puzzle ambientali che ci permetteranno di accedere alle aree chiavi del Dungeon. Avremo diversi tipi di nemici, diversi tipi di approccio e diverse ambientazioni, insomma un gioco completo.

Stranger Things: The Game è gratuito, e ci permetterà di visitare la cittadina di Hawkins. Terminare i diversi livelli significa infine recuperare tutti i ragazzini scomparsi che si aggiungeranno immediatamente al nostro party.

Il gioco è quindi curato, divertente e tutto sommato vario. L’unico difetto risiede nella ripetitività mentre i vari scenari sono davvero belli, non c’è niente da dire. Consigliamo quindi di godere di questa piccola perla per mobile a piccoli spizzichi: una sessione di un’oretta per poi riprendere più avanti nel corso della giornata. In questo modo il divertimento è assicurato.

Visitate la nostra sezione Recensioni per scoprire le tante novità tra i videogames del 2017.