Home » Tempo Libero » Fare Fitness a Roma: una guida pratica

Fare Fitness a Roma: una guida pratica

Roma offre molte possibilità per fare fitness, dalle varie tipologie di centri sportivi, agli studi privati, alle ville o i parchi per allenarsi all’aperto.

Questa mini guida serve a orientarsi nella scelta del luogo più adatto a Roma per allenarsi.

Palestre a Roma: come scegliere la più adatta alle proprie esigenze

Roma ospita palestre di tutti i tipi: dai centri fitness delle grandi catene alle piccole palestre gestite da singoli proprietari.

Scegliere la palestra più adatta alle proprie esigenze non è facile perché può capitare che grandi strutture aperte fino a 24 ore e con molti servizi siano carenti dal punto di vista tecnico mentre piccole palestre, più attente al servizio tecnico, siano poco competitive sugli altri servizi (pulizia, orari di apertura, grandezza della struttura).

In generale il consiglio è quello di scegliere la tipologia di palestra in base al proprio livello di preparazione all’allenamento.

Se siete degli esperti, sapete quindi allenarvi e avete solo bisogno di una palestra fornita di tutti gli attrezzi, pulita e accessibile a tutte le ore, potete optare per la catene di palestre low cost.

Questa tipologia di centri fitness fornisce l’utilizzo di una struttura dotata di macchinari di ultima generazione e aperta, in alcuni casi, anche 24 ore su 24, ad un costo molto basso. La politica di queste catene è quella di rendere la palestra una “commodity” ovvero un servizio di base. Lo svantaggio è quello della carenza/limitazione del servizio tecnico (istruttori di sala, corsi fitness).

Se invece siete dei neofiti e avete bisogno di imparare ad allenarvi il consiglio è quello di rivolgersi ad una palestra “standard” che abbia almeno il servizio di base di assistenza di sala pesi, con istruttori qualificati in grado di preparare schede di allenamento.

Se invece volete un programma di allenamento personalizzato e un professionista dedicato per l’apprendimento delle tecniche degli esercizi il consiglio è quello di rivolgersi a un personal trainer a Roma.

Parchi e ville per fare fitness all’aperto

Il fitness outdorr è molto praticato a Roma, grazie al clima mite che permette di allenarsi all’aperto almeno per sette/otto mesi all’anno e alla presenza di numerosi parchi e ville dove poter praticare sport.

Tra le ville di Roma le migliori per fare fitness sono:

  • Villa Borghese: non è la più grande villa per estensione di Roma ma sicuramente una delle più fornite per fare sport. Al suo interno è disponibile un servizio di noleggio bici e sono presenti numerose aree adibite al fitness. Numerosi sono anche i corsi fitness organizzati da associazioni sportive all’interno della villa.
  • Villa Pamphili: è il parco più esteso di Roma e più amato dagli appassionati di fitness del quartiere aurelio e monteverde. Anche in quest’area sono presenti aree attrezzate per il fitness e vengono organizzati corsi di trekking da associazioni sportive.
  • Villa Ada: è il secondo parco più esteso di Roma dopo villa Pamphili. È caratterizzato dalla presenza di piste ciclabili e aree attrezzate per il fitness. In inverso vengono organizzati dei corsi di pattinaggio sul ghiaccio.
  • Villa Torlonia: un’ottima soluzione per fare sport per gli abitanti del quartiere nomentano. Le sue caratteristiche la rendono adatta a chi vuole praticare ciclismo e running.

Oltre a queste ville un’altra ottima location è il Parco degli Acquedotti, soprattutto per gli amanti del running grazie ai suoi percorsi in terra battuta. La presenza degli antichi acquedotti e di vari reperti archeologici danno l’idea di allenarsi in un’altra epoca e rendono ancora più piacevole l’esperienza di allenamento.

Copyright © 2016 - leaderspa.it - Credits