Home » Tempo Libero » Papà blogger e il tempo libero con i propri figli

Papà blogger e il tempo libero con i propri figli

padre-figlio

Prima della rivoluzione industriale, i padri lavoravano spesso fianco a fianco con i loro figli e li istruivano sui mestieri manuali e sui valori spirituali. Quando l’industrializzazione ha conquistato le società, i padri hanno lasciato le loro fattorie e si sono diretti verso le fabbriche lavorando anche 12-14 ore al giorno e risultando spesso assenti nel nucleo familiare. I padri finirono per essere considerati semplicemente dei capifamiglia che adempivano ai loro doveri paterni portando i soldi a casa ma non si occupavano più di tanto della crescita e dell’educazione dei figli.

Oggi la figura del padre è totalmente cambiata e sono stati effettuati diversi studi legati al rapporto padre-figlio, molti dei quali hanno dimostrato che i preadolescenti e gli adolescenti hanno bisogno della leadership fornita da un padre. E’ risultato infatti che:

  • Un bambino si comporta meglio a scuola se suo padre si interessa alla sua educazione e lo aiuta a stimolare la curiosità.
  • I bambini hanno più fiducia quando i loro padri trascorrono del tempo con loro e mostrano loro affetto.
  • I bambini imparano osservando le decisioni dei loro padri e ascoltando spiegazioni logiche.

Dalla centralità della figura del padre sono nati anche diversi siti e blog. Uno in particolare, realizzato dal papà blogger Silvio Petta e che potrai consultare su https://superpapa.it/, è diventato un blog di successo trattando tutte le tematiche inerenti il rapporto tra papà e figli e lasciando spazio ai racconti del suo founder e alle voci dei padri relative agli aspetti più disparati legati all’educazione e allo sviluppo dei propri figli.

Il papà blogger e l’importanza della figura paterna

Silvio Petta, nel suo blog, vuole affermare l’importanza della figura paterna alla pari di quella materna nella crescita e nello sviluppo del carattere e della personalità dei figli.

I padri di oggi si discostano da quelli del passato e trovano il tempo per assistere alle partite di calcio e alle recite dei loro figli. Si allontanano dalla TV per insegnare ai figli come guidare una bicicletta o come giocare a pallone. Stabiliscono limiti precisi e incoraggiano i loro figli a fare del loro meglio, anche quando falliscono.

La genitorialità è il processo di crescere i figli e fornire loro dei valori oltre a trascorrere con loro del tempo, ascoltarli e renderli indipendenti per avere successo nel mondo. Questi sono alcuni aspetti chiave che i genitori dovrebbero compiere per crescere tuo figlio nel modo migliore sotto tutti i punti di vista: fisicamente, emotivamente, mentalmente e psicologicamente.

Nella vita frenetica di oggi, spesso i genitori sono troppo occupati da non avere tempo per i loro figli, in particolare il padre, e far crescere i propri figli nel modo migliore è il compito più impegnativo che tutti devono affrontare nella vita. Anche passare del tempo con loro risulterà fondamentale per la loro crescita e per i valori che interiorizzeranno.

Per questo e per molto altro è nato il blog di Superpapà in grado di mettere in contatto padri di tutte le parti d’Italia fornendo spunti interessanti riguardanti gli ambiti scolastici, relativi alla salute, al tempo libero e alle situazioni più complicate come ne caso di genitori separati.

Vantaggi del tempo trascorso tra padre e figlio

 

Comprendere meglio le loro capacità

Un buon padre è colui che conosce e comprende le capacità dei suoi figli e li aiuta a sfruttare queste capacità in futuro. Se non trascorri mai del tempo con i tuoi figli non conoscerai mai le loro capacità e interessi.

Aiutarli a sviluppare l’autostima

Se il padre trascorre del tempo con i suoi figli, comunica con loro e li ascolta, costituirà un valore aggiunto nel loro sviluppo rendendosi conto di essere preziosi per te e portandoli a rivolgersi a te ogni volta che si troveranno davanti ad un problema che può migliorare la loro autostima.

Avere più influenza sui tuoi figli

Tuo figlio affronterà molte situazioni ed incontrerà molti coetanei nella sua vita. Queste situazioni e il gruppo dei pari potrebbero avere una buona influenza così come una cattiva influenza sulla loro personalità. Se riuscirai ad avere più influenza su di loro allora cercheranno di emularti e di essere come te. Più tempo trascorrerai con i tuoi figli, maggiore sarà l’influenza che avrai su di loro che li porterà a considerarti come un vero e proprio modello di riferimento.

Per far loro sapere che non sono soli

Se non passi del tempo con i tuoi figli, arriverà un momento in cui probabilmente penseranno di non avere nessuno con cui parlare, almeno non un padre con cui potersi confidare. Probabilmente si allontaneranno da te e smetteranno di condividere con te tutto ciò che fa parte della loro vita. E nascondere le cose può essere molto pericoloso, specialmente quando i tuoi figli non sono abbastanza maturi per conoscere la differenza tra il concetto di giusto e sbagliato.

Copyright © 2016 - leaderspa.it - Credits